FBMR : CHI SIAMO

FBMR è un acronimo.

Nemmeno tanto fantasioso, se vogliamo, e anche lui nato da sé come tantissime delle cose che ci appartengono. Questa cosa del nato da sé la troverete in molte pagine del nostro sito... è un po' il nostro marchio di fabbrica.

 

FBMR nasce un discreto numero di anni fa, per la precisione nel 1978, quando due musicisti di Bologna – Francesco Buccheri Pederzoli e Roberto Mingozzi, messi in contatto da un amico perché il primo aveva bisogno di un tastierista per il proprio gruppo – scoprono di avere una visione e un background musicale molto simili e decidono di collaborare per la composizione di un primo lavoro in comune.

 

Come dicevamo, FBMR è un acronimo; semplicemente l'acronimo di Francesco Buccheri / Mingozzi Roberto.

Ci siamo trovati a dargli vita quando abbiamo iniziato il nostro primo progetto insieme – nel lontano 1979 – perché per stampare il primo disco, Journey, pensavamo fosse più carino usare il nome di un gruppo anziché i nostri nomi.

FMBR era la combinazione che suonava meglio, ed è stata scelta perché qualsiasi nome ci venisse in mente era o troppo roboante, o troppo stupido; e poi, per dirla proprio tutta, quello che ci interessava era avere un "marchio", più che questo marchio comunicasse qualcosa: questo compito era destinato alla musica.

 

FBMR è stata particolarmente prolifica nel produrre opere e musica? No, dobbiamo dire di no.

Noi abbiamo sempre percorso orbite separate che di tanto in tanto – un po' come l'orbita della Terra e della Luna determinano le eclissi – ci portavano a ritrovarci per un qualcosa da fare in comune: poteva essere suonare assieme per beneficenza, studiare per comporre e realizzare un disco o, molto più semplicemente, trovarsi a parlare di musica e di quello che le sta intorno.

 

Questo nostro comportamento la dice però lunga sulla nostra amicizia. È molto semplice mantenere intatto un rapporto quando la frequentazione è costante e, magari, condivide la stessa cerchia ristretta di amici, le mangiate, ecc... Molto più difficile – e di valore – è mantenere un'amicizia che si manifesta in momenti separati, senza trovarsi a fronteggiare quei momenti di imbarazzo glaciale di chi si rivede dopo molti anni: "hmm... come stai?... come va?... che hai fatto... hmmm.... hmmmmmm". No: mai capitato :-)

 

FBMR è molto nota? No, anche qui dobbiamo dire di no.

Il panorama musicale è vastissimo, ma soprattutto l'ambiente musicale ha delle regole e delle dinamiche tutte sue.

Per farsi un nome, essere conosciuti, magari fare anche fortuna, sono necessarie tutta una serie di condizioni in parte concrete e in grandissima parte un bel po' aleatorie: devi essere capace, devi indovinare la cosa giusta fatta al momento giusto, devi avere delle conoscenze, devi saper scendere a compromessi, devi... sì, sopra ogni cosa devi anche avere una buona dose di sano e indefinibilissimo culo!

 

Di tutte le cose sopra elencate, sfortunatamente la prima è quella meno essenziale (e non lo diciamo perché ci riteniamo dei grandi artisti incompresi, fossimo scemi... ma perché è triste che la capacità e quella che era chiamata  vena artistica non siano le doti essenziali per aprirti la strada alla notorietà). Le cose veramente fondamentali sono avere conoscenze, scendere a compromessi e avere un colpo di fortuna.

 

Non demonizziamo oltre misura l'ambiente; avere delle conoscenze a volte è indispensabile anche solo per fare in modo che qualcuno possa ascoltare la tua musica: chi si occupa di produzioni discografiche è sommerso da proposte che arrivano da tutte le parti... semplicemente la tua può non uscire mai dal mucchio. Molte volte, però, le conoscenze sono l'unico motivo per cui roba anche dozzinale possa arrivare al mercato discografico; e questo è triste.

 

Per quanto riguarda lo scendere a compromessi, noi non siamo assolutamente inclini a compromessi: suoniamo la musica che ci piace, come ci piace e quando ci piace farlo.

Diciamo che non è una gran politica di marketing :-)

 

Tirando le somme, cos'è FBMR?

FBMR è un progetto sempre in divenire, portato avanti da due persone che sono fortemente accomunate da un amore profondo per la musica in quanto tale, escludendo da questo amore solo pochi generi musicali.

Quello che prediligiamo è presto detto: sopra ogni cosa la musica classica, poi – in ordine sparso – musica elettronica, rock psichedelico (Pink Floyd, per intenderci) e progressive rock (Genesis, King Crimson e simili).

 

Ogni tanto ci troviamo e iniziamo a dare vita a qualcosa che stava nel retro mente di uno di noi due.

L'ultimo progetto, non poco ambizioso, ci vede dall'autunno 2016 impegnati nella composizione di una Messa, la Missa Novi Millennii, della quale potete leggere in modo più approfondito nella pagina a lei dedicata.

 

FB

MR

Francesco Buccheri

Roberto Mingozzi

© 2016 - FBMR s.r.l.

Site powered by Roberto Mingozzi